“Ventitre” al Teatro Arciliuto di Roma

In Eventi in Teatro

Roma, Dal 2 al 30 Maggio 2017
Tutti i Martedì e Sabato 

Al Teatro Arciliuto
Torna la compagnia ROMA NOSTRA 
con la pièce teatrale di Giovanni Castellani dal titolo

“VENTITRE”

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

Teatro Arciliuto
Piazza Montevecchio, 5

Dal 2 al 30 maggio 2017, il martedì e il sabato dalle ore 20,30, torna al Teatro Arciliuto in Roma la compagnia ROMA NOSTRA con una nuova pièce di Giovanni Castellani dal titolo  “VENTITRE”, e messa amichevolmente in scena dal noto regista teatrale e autore televisivo Massimo Cinque. Con, in ordine di apparizione: Margherita Nardone, Antonella Aiesi, Piero Trio, Massimo Marinelli, Paola Pinci, Edoardo Camilletti, Caterina Ferlito, Giovanni Castellani. Costumi ANNAMODE 68.

Tutte le commedie di Giovanni Castellani hanno in comune la semplicità del teatro popolare di altri tempi. Sono storie fondate sugli equivoci, sul gioco dei sentimenti, sui luoghi comuni della vita familiare, sul buon senso. La compagnia ROMA NOSTRA inizia la sua avventura di palcoscenico proprio al Teatro Arciliuto e con il passare degli anni e dei successi riscontrati, diviene compagnia stabile dello stesso. La Compagnia, come quelle rare e grandi, nel corso degli anni si è caratterizza nel mantenersi sempre composta dagli stessi personaggi (Antonella Aiesi, Giovanni Castellani, Massimo Cinque, Caterina Ferlito, Massimo Marinelli, Paola Pinci, Piero Trio) e nel mettere in scena ogni anno un testo nuovo, originalmente scritto dalla fantasia dell’ideatore come la commedia di quest’anno.

“VENTITRE”

Date: Martedì e Sabato del mese di maggio 2017
Martedì 2, 9, 16, 23, 30 maggio
Sabato 6, 13, 20, 27 maggio

Note introduttive dell’Autore:
Una commedia semplice fondata sul gioco dei sentimenti, sui luoghi comuni della vita familiare, sul buon senso e sull’affetto reciproco, che tutto risolvono.
Parenti ed amici ad una festicciola di compleanno.
Tutti dimostrano una sorniona consapevolezza che l’esistenza umana è un perenne scontro tra opposti egoismi e in fondo, con molti sorrisi, tutti propendono verso l’indulgenza del compromesso.
I personaggi si propongono senza durezza e le loro azioni e i sentimenti e le crisi che in essi si combattono e si avvicendano, ne addolciscono i modi.
La grande ricchezza della nostra tradizione trova questa volta il suo riconoscimento, non tanto nel lessico che, insieme a Trilussa rende omaggio anche a Nino Martoglio e a Edoardo Scarpetta, quanto piuttosto in una serie di caratteri tipicamente disegnati da questi grandi artisti.
Ci si ritrova così in teatro, dove la spontaneità dei personaggi e di ciò che dicono, ci regala un’ora di divertimento e di sorrisi, trovando anche il modo di farci provare un po’ di malinconia per un tempo non vissuto. Giovanni Castellani

La compagnia ROMA NOSTRA, nasce, nel 1993, da un’idea di Giovanni Castellani, dottore commercialista, per dare vita, in scena, al suo appassionato amore per la romanità e per il teatro. Insieme ad amici di sempre, anche loro impegnati lavorativamente in altri campi, ed artisticamente in modo amatoriale, iniziano così al Teatro Arciliuto la loro avventura di palcoscenico mettendo in scena il poema di Cesare Pascarella “La scoperta dell’America”. Segue poi “Roma Nostra” sempre ispirato ai versi di Pascarella e poi altre consolidando di anno in anno la crescita della loro bravura e, già dopo pochi anni, il riconoscimento a compagnia teatrale stabile del Teatro Arciliuto.

Tutte le commedie di Giovanni Castellani hanno in comune la semplicità del teatro popolare di altri tempi. Quello immaginato dai poeti e sviluppato da alcune compagnie stabili della prima metà del ‘900. Sono storie fondate sugli equivoci, sul gioco dei sentimenti, sui luoghi comuni della vita familiare, sul buon senso. Ispirate alla grande eredità della nostra tradizione poetica; quella del Pascarella, del Trilussa, del Belli e di tanti altri, non solo romani, riportano abilmente alla luce i tratti originali dei personaggi poeticamente disegnati che intrecciati con altri personaggi danno vita alle storie dei diversi spettacoli. Buoni, cattivi, furbi e ingenui, preti, aristocratici, borghesi e poveri, interpretati sempre dagli stessi attori nella pura tradizione della Commedia dell’Arte. Un ricco repertorio di sensibilità volto a cogliere con caricatura e disincanto solo gli aspetti più comici della vita esaltandone nello stesso tempo gli aspetti caratteriali di una profonda umanità spesso sorprendente. Il tutto eseguito con una consapevolezza e semplicità autentica senza mai inciampare in cadute di stile con ammiccamenti volgari da altri utilizzati per una più facile ed immediata approvazione del pubblico.

Così, da allora, ogni anno è un successo, sia per le interpretazioni delle canzoni eseguite dalla splendida voce di Antonella, sia per le divertenti caratterizzazioni dei personaggi vestiti da Piero, Massimo, Caterina, Paola e sia per i nuovi protagonisti che guidano la storia scenica interpretati da Giovanni.

Seguiti fin dall’inizio dall’abile direzione registica di Massimo Cinque, regista teatrale e noto autore televisivo, la compagnia ROMA NOSTRA fa ormai parte integrante della storia e della tradizione del Teatro Arciliuto di Roma. Giovanni Samaritani, Teatro Arciliuto

 

Aperitivo, Spettacolo e Cena
ore 20,30 Aperitivo, ore 21,00 Spettacolo sala teatro, a seguire Cena e dopo spettacolo
Ingresso Intero Euro 50,00 – Ridotto Euro 45,00 (il ridotto è riservato alle persone iscritte alla newsletter del teatro)

Alla NewsLetter del Teatro Arciliuto ci si può iscrivere direttamente dalla Home Page del website del Teatro oppure dalla Pagina FaceBook

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è preferibile la prenotazione scrivendo a info@arciliuto.it o telefonando al tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) o al mobile 333 8568464 (phonecall & sms)

 

Info e Contatti Evento:

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

L’incanto di EsotericArte alla Sala Umberto

Si può fare uno spettacolo con matematica e filosofia mettendoci in mezzo anche del latino? Si, si può fare.

Read More...

IV Edizione IveliseCineFestival

  IV Edizione IveliseCineFestival Programma   PROIEZIONI – giovedì 29 novembre 2018   Teatro Ivelise      dalle ore 17,00 alle ore 22,30 - con Giuria Popolare   (Ingresso

Read More...

CARA PROFESSORESSA e PRESTAZIONI STRAORDINARIE al Teatro dei Servi di Roma

  dal 26 al 28 novembre 2018 CARA PROFESSORESSA   scritto da Ljudmila Razumovskaja traduzione Valerio Piccolo adattamento Francesca Zanni   con Giovanna Centamore, Giovanni Nasta, Valerio Ribeca, Giuseppe Vancheri, Francesca Verrelli regia Andrea

Read More...

Mobile Sliding Menu