Vent’anni e non sentirli al Teatro Arciliuto di Roma

In Eventi in Musica

“Vent’anni e non sentirli” rassegna di jazz e canzone d’autore all’Arciliuto di Roma per festeggiare i vent’anni dell’etichetta romana Terre Sommerse

Inizia il 7 marzo la rassegna musicale “Vent’anni e non sentirli”, iniziativa della casa editrice e discografica Terre Sommerse che si svolgerà presso il Teatro Arciliuto di Roma(Piazza Montevecchio, 5) e che si concluderà dopo sette concerti-evento l’otto giugno.

La rassegna nasce con l’intento di festeggiare i vent’anni dell’etichetta romana che più di tutte ha dedicato la propria attenzione e dato voce al mondo e ai grandi artisti del jazz italiano.

Proprio il jazz è il principale protagonista di questa serie di eventi, che, con la direzione artistica di Nicola Puglielli, vedranno alternarsi sul palco nomi storici dell’etichetta e del jazz italiano, quali Pasquale Innarella, Angelo Olivieri, Francesco Lo Cascio e Nicola Puglielli, insieme ad altri grandi artisti quali Massimo Alviti, Roberto Laneri, Toni Germani, Nicola Cantatore, Stefano Mingo, Massimo Sergi e il Southzone Saxophone Quartet.

Ad arricchire la rassegna due serate, il 29 marzo e il 27 aprilededicate alla canzone d’autore, con Stefano Frollano, Silvia Mirarchi, Fabio Furnari, Mauto e Fùrnari.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

Ad inaugurare la kermesse, il 7 marzo saranno Armando Bertozzi con Pericle Odierna e Leonardo Bertozzi e Angelo Olivieri con Alessandro De Angelis.

Odierna e Bertozzi rivisitano in chiave polimetrica alcuni spunti tematici, utilizzando metri ritmici diversi durante l’andamento della melodia. Da una parte il sax, strumento monodico che fa uso prevalentemente della melodia e dall’altra la batteria, strumento poliritmico per antonomasia. Rinunciano a tutte le comode strutture mentali tecnico-musicali cercando nel suono puro, nel senso ancestrale del ritmo, nella melodia pura e nelle proprie intime emozioni il senso di una esperienza unica vera e per questo irripetibile. Frammentano i temi, adottano sempre la poliritmia e la polimetria, il contrappunto, liberandosi della costrizione del metro ritmico inteso in senso tradizionale.

Angelo Olivieri e Alessandro De Angelis, trombettista e pianista che, dopo più di dieci anni si ritroveranno insieme su un palco a condividere la musica di Nadir, lavoro uscito per Terre Sommerse nel 2006 che portò i due musicisti alla ribalta della scena jazz nazionale. Il progetto pone al centro l’interplay tra i due musicisti che si ritroveranno dopo aver diviso i loro cammini artistici.
Di Nadir si diceva: “Olivieri ha un timbro che per certi versi può ricordare Raca o Stanko. I due propongono una musica scarna, pensosa ed evocativa, più efficace nei brani originali, con un’ottima intesa e quel tanto di tocco pianistico billevansiano che non guasta” (Vincenzo Fugaldi, Jazzitalia).

Terre Sommerse nasce nel 1998 su iniziativa di Fabio Furnari, cantautore e produttore discografico, in oltre vent’anni di attività ha raccolto oltre trecento pubblicazioni letterarie tra narrativa, saggistica e poesia, con collane ormai di lontana fondazione quali “Dall’oriente all’occidente”, “I Prismi”, “La Luna Storta”, e le nuove collane “Sidera” e “Le Pillole”, e, non ultima la rivista trimestrale di arte e cultura “Corus Cafè”. Numerose, inoltre, le pubblicazioni discografiche, che spaziano dal jazz alla musica classica, dalla canzone d’autore all’indie-pop. 
Tra i molti autori ed artisti si ricordano Corrado Malanga, Italo Evangelisti, Amedeo Minghi, Enrica Perucchietti, Stefano Micocci, Rodolfo Maltese, Andrea Alberti, Pasquale Innarella, Angelo Olivieri, Pepy, Dejan Bogdanovich.

Programma:

Giovedì 7 Marzo – Sala Teatro: Armando Bertozzi, Pericle Odierna e Leonardo Bertozzi + Angelo Olivieri e Alessandro De Angelis (in “Nadir”, duo tromba e pianoforte)

Venerdì 29 Marzo Salotto Musicale: Stefano Frollano + Silvia Mirarchi

Venerdì 12 Aprile Salotto Musicale: Stefano Mingo + Nicola Puglielli + Massimo Sergi

Sabato 27 aprile – Salotto Musicale: Fabio Funari + Mauto + Fùrnari

Venerdì 3 maggio – Sala Teatro: South Zone Saxophone Quartet + Toni Germani

Giovedì 30 Maggio – Sala Teatro: Go_Dex Quartet di Pasquale Innarella

Sabato 8 Giugno – Sala Teatro: Nicola Cantatore + Massimo Alviti (Trio) + Roberto Laneri

 

Info Ingressi e Contatti Evento

Buffet facoltativo ore 20:30 – € 10 euro 
Ingresso concerti ore 21:30 – € 15,00 – Ridotto Euro 12,00 ( il ridotto è riservato alle persone iscritte alla mailing list del Teatro)

Terre Sommerse
http://www.terresommerse.it/contatti.html

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it/

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Recensione: Se quella sera

invito a voler cogliere il bello dello vita Vi ricordate Sliding Doors il film con Gwyneth Paltrow? La protagonista del

Read More...

Intervista a Bruna K. Midleton autrice di Murate vive

rinchiudere le figlie era pratica usuale  Il racconto “Murate Vive – Marianna De Leyva e le altre monache di Monza”,

Read More...

Cosa significa essere single oggi: Sex e detriti 2.0 amori e altre sventure

Come vivono questa situazione le donne? La singlitudine è una caratteristica di questi anni. Molte donne vivono con tranquillità questa

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie