Press al Teatro Studio Uno di Roma

In Eventi in Teatro

PRESS

Compagnia1.4

Produzione Matroos e Sala 14

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube


Ideazione e Regia Lisa Rosamilia


Di e Con Alessandra Battaglia, Ludovica D’Erasmo,

Miriam Frosoni Claudia Latini

Testi e Luci Marco Bilanzone


Musiche Daniele Casolino

29 novembre – 2 dicembre 2018

Teatro Studio Uno via Carlo della Rocca, 6 Roma

La Danza protagonista al Teatro Studio Uno dal 29 novembre al 2 dicembre con “Press” spettacolo/perfomance della giovane Compagnia1.4: Alessandra Battaglia Ludovica D’Erasmo, Miriam Frosoni, Claudia Latini, dirette dalla regista, coreografa e performer Lisa Rosamilia e accompagniate dalle musiche originali di Daniele Casolino.

L’informazione che cerchiamo come traccia certa, racconto oggettivo del tempo per orientare una direzione di pensiero, è un percorso che diventa sempre più sfocato, i segni che proviamo a interpretare spesso si sciolgono in una pioggia di nozioni incostante e contraddittoria.

Lo spettacolo di TeatroDanza “Press” parte dalla carta, elemento su cui vengono stampate ogni giorno milioni di informazioni, per portare l’attenzione al concetto di comunicazione, processo dinamico che avviene tra un emittente e un ricevente, e mezzo d’interazione necessario alla costruzione del senso d’identità.

La carta stampata prima osservata, elaborata, ordinata, prende spazio, si moltiplica, sovrasta, trasformandosi in un oceano di dati astratti, un bombardamento di nozioni sconnesse e scollegate dalla realtà. Le parole si infittiscono e confondono, diventano tratto indecifrabile che imprime la ricerca di un linguaggio nuovo, uno spazio neutro in cui ridisegnare la propria impronta nella vacuità del reale.

Da uno studio di ricerca sul movimento in interazione con l’oggetto ‘carta’, e le conseguenti varie possibilità di forma e suono prodotto dalla carta stessa, nasce lo spettacolo “Press”, inteso come ‘stampa’, sentito come ‘pressione’.

Attraverso la parola corporea, in un ambiente sonoro in gran parte creato in scena con sonorizzazioni della carta, strappi, fruscii, battiti, crepitii, sussurri, vengono narrate trasmissioni di informazioni, scambi, ruoli, relazioni e cooperazioni. Dalla carta al segno, dal segno al messaggio, uno spazio cartaceo denso di racconto dove un foglio diviene mezzo narrativo e possibilità d’affermazione.

La giovanissima Compagnia1.4 nasce nel 2017, dopo un percorso di ricerca creativo-espressiva nell’ambito del TeatroDanza sviluppato negli anni da Lisa Rosamilia negli spazi del Centro di Arti Performative Sala14 di Monterotondo (Roma). Il gruppo 1.4 è un progetto corale parallelo a Matroos, compagnia fondata e diretta da Lisa Rosamilia nel 2005, come possibilità di indagine sul rapporto tra linguaggio coreografico, installazione scenografica e ambiente sonoro.

Press” dal 29 novembre al 2 dicembre 2018

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00

 

Per info: 3494356219- 3298027943

www.teatrostudiouno.cominfo.teatrostudiouno@gmail.com

Ufficio Stampa: Eleonora Turco

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Recensione: Se quella sera

invito a voler cogliere il bello dello vita Vi ricordate Sliding Doors il film con Gwyneth Paltrow? La protagonista del

Read More...

Intervista a Bruna K. Midleton autrice di Murate vive

rinchiudere le figlie era pratica usuale  Il racconto “Murate Vive – Marianna De Leyva e le altre monache di Monza”,

Read More...

Cosa significa essere single oggi: Sex e detriti 2.0 amori e altre sventure

Come vivono questa situazione le donne? La singlitudine è una caratteristica di questi anni. Molte donne vivono con tranquillità questa

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie