“Livido” di Francesco Verso

In Recensioni

francesco verso

Livido” scritto da Francesco Verso, è un libro ricco di riflessioni non solo ambientali, ma soprattutto umane. Il luogo è la Terra del 2040, la società quella che si ripete di millennio in millennio: poveri, ricchi, potere e ingiustizie, ma anche tanto amore.

La storia ruota attorno alla vita di Peter Pains che per vivere fa il “transformer”, ovvero il ricercatore di oggetti di valore dentro le discariche della sua città. Il suo lavoro lo porta alla scoperta del corpo di Alba, la ragazza che ha seguito da lontano per anni, ma che scopre essere una nexumana, cioè una macchina che ha all’interno ricordi e vissuti di un essere umano.

Peter è un giovane che, nonostante provenga da una famiglia bistrattata, ha assimilato dei buoni sentimenti, molti dei quali li ha riversati su Alba, che segue costantemente e della quale ricerca i pezzi ritrovati dentro la discarica nella quale lavora e che non vuole abbandonare per ovvi motivi. La sua è una ricerca materiale per molti, ma realmente è una ricerca umana.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

Livido di Francesco Verso
Livido di Francesco Verso

La storia ha un intreccio interessante ed è leggibile in modo fluido. Mente si sta per finire un capitolo, si prendono informazioni per il prossimo e la voglia di scoprire cosa accadrà ravviva l’attenzione del lettore.

Francesco Verso scrive davvero un ottimo libro, contornato da una serie di colpi di scena, di cambi di direzione, che tengono viva l’attenzione sul personaggio, Peter, che, parlando in prima persona, racconta la propria esperienza, la propria vita e il suo amore per Alba. Thriller perfetto per una storia che ci porta in un futuro non esattamente fantascientifico, ma molto vicino a quello che si vorrebbe creare.

Bello e intenso, da leggere, soprattutto per gli amanti del genere, non a caso è il vincitore del Premio Odissea 2013.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

CARA PROFESSORESSA e PRESTAZIONI STRAORDINARIE al Teatro dei Servi di Roma

  dal 26 al 28 novembre 2018 CARA PROFESSORESSA   scritto da Ljudmila Razumovskaja traduzione Valerio Piccolo adattamento Francesca Zanni   con Giovanna Centamore, Giovanni Nasta, Valerio Ribeca, Giuseppe Vancheri, Francesca Verrelli regia Andrea

Read More...

Uomini che non odiano le donne al Teatro Storchi di Modena

Domenica 25 novembre, ore 17.00 Teatro Storchi Largo Garibaldi, 15 - Modena     Uomini che non odiano le donne un’idea Loredana Lipperini con

Read More...

Tour Music Fest – The European Music Contest a Roma

La nuova musica europea si incontra a Roma con Tour Music Fest – The European Music Contest il più grande concorso europeo

Read More...

Mobile Sliding Menu