L’intrusa alla Biblioteca Goffredo Mameli di Roma

In Eventi al Cinema

 
dal 19 luglio al 27 settembre 2018

Giovedì 19 Luglio 2018
Biblioteca Goffredo Mameli (Via del Pigneto, 22 – Roma)
ore 19:00 AperiCinema con Mario Sesti
ore 20:00 L’INTRUSA, di Leonardo Di Costanzo

L’INTRUSA, di Leonardo Di Costanzo é il film che inaugurerà giovedì 19 luglio, presso la Biblioteca Goffredo Mameli di Roma (Pigneto), la Rassegna L’Estate in biblioteca – il Cinema legge il mondo. In un tempo in cui si discute ogni giorno di Volontariato e Accoglienza, non c’è film più contemporeaneo di questo, già applaudito a Cannes e premiato ai Nastri d’Argento. 

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

Dicono del film: 

Il regista:
(…) è una storia su quel difficile equilibrio da trovare tra paura e accoglienza tra tolleranza e fermezza. L’altro, l’estraneo al gruppo, percepito come un pericolo è, mi sembra, un tema dei tempi che viviamo.  

La critica: 
… un cinema quieto e robusto in cui le persone si trasformano in personaggi memorabili scrutati da una pietá che sogna in silenzio qualcosa di completamente diverso da ciò che scopre e mostra e racconta con meticoloso disincanto
(Mario Sesti)
… un cinema asciutto e lucidissimo, in grado di osservare il conflitto permettendogli di respirare, senza imporgli soluzioni preconfezionate.
(Giona A. Nazzaro)
… personaggi che sono persone, realtà per scrittura, primato della scena sull’effetto.  ‘L’intrusa’ (…) è fatto antropologico, occorrenza sociale non differibile.
(Federico Pontiggia)

Alle ore 19:00, l’AperiCinema con Mario Sesti, il primo dei 10 incontri dedicati all’approfondimento tematico sui film proposti dalla Rassegna. A seguire, alle ore 20:00, la proiezione del film.

La Rassegna, diretta da Ginella Vocca e realizzata dall’Associazione Methexis, in collaborazione con le Biblioteche di Roma e il MedFilm Festival, entra dalle biblioteche comunali (tra cui anche quelle di Istituti penali), per arricchirne l’offerta culturale, con una panoramica varia e interessante della produzione cinematografica contemporanea di qualità.  Il cinema legge il mondo, perché il mondo ci guarda e ci riguarda: dalla Norvegia al Marocco, dalla Spagna al Belgio, passando per la Siria, l’Algeria, la Tunisia, Israele e la Croazia, fino all’Italia, con l’obiettivo di fornire possibili chiavi di lettura del mondo d’oggi, stimolando ragionamenti su tematiche e contraddizioni della società contemporanea. 

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana 2018 promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.


 
Sito ufficiale: medfilmfestival.org
Pagina FB: https://www.facebook.com/estateinbiblioteca/
Twitter @estateinbiblioteca
#estateinbiblioteca

Ufficio stampa :
Elisabetta Castiglioni

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

A Natale si diventa più buoni

A Natale si sa, siamo tutti più buoni. Forse perché abbiamo paura che Babbo Natale si scordi di noi

Read More...

NarrandoBo… un format…eatrale urbano

12E' quanto ha provato a fare Leonardo Bianconi con la sua idea da vero regaz (ragazzo in bolognese, anzi

Read More...

Il dinamismo di “In ogni caso nessun rimorso”

btr All’Altrove Teatro Studio è andato in scena uno spettacolo interessante per temi e costruzione, “In

Read More...

Mobile Sliding Menu