Insieme da soli nell’ultimo spettacolo della rassegna Battiti

In Recensioni
immagine da web
immagine da web

Insieme da soli è lo spettacolo che conclude la rassegna teatrale Battiti, andata in scena al teatro Furio Camillo di Roma, dove si sono esibite varie compagnie, tutte protagoniste di spettacoli dove il corpo diventa protagonista e stupire una normalità.

In scena per l’ultima serata la compagnia Materiaviva, con una spettacolo al suo debutto, appunto Insieme da soli. In scena Roberta Castelluzzo e Luciano Capasso.

La protagonista di questo spettacolo è l’aria, che attornia, illumina, respira e si muove attraverso gli attori. Quell’essere così vicini, ma anche così lontani che la storia racconta, viene evidenziato da due corpi che si inseguono, si allontanano, si sfiorano, si toccano, si abbracciano, si sorreggono, svolazzano attraverso le corde e il terreno.

Uno spettacolo che lascia a bocca aperta, col fiato sospeso, mentre i due attori sulla scena compiono quelle acrobazie meravigliose e affascinanti che parlano più delle parole proferite. È il racconto di corpi che si muovono e si animano con i sentimenti, mentre una storia, che solo all’apparenza è invisibile, perché narrata non con le parole, ma con le movenze, si sviluppa grazie alla musica, sapientemente scelta per accompagnare i sentimenti espressi.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

Un insieme di battiti che rapisce, di ritmi che animano, di aria che respira con forza, nella gestualità dei corpi che raccontano. Le corde s’intrecciano, si allontanano e si riavvicinano come gli attori, che alla fine, in un intimo momento di vicinanza, restano sospesi su un trapezio che li avvicina ancor di più.

Uno spettacolo meraviglioso che chiude con orgoglio una rassegna importante per il Teatro Furio Camillo di Roma e che merita tutti gli applausi che il pubblico ha regalato alla fine della performance ai due protagonisti.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

CARA PROFESSORESSA e PRESTAZIONI STRAORDINARIE al Teatro dei Servi di Roma

  dal 26 al 28 novembre 2018 CARA PROFESSORESSA   scritto da Ljudmila Razumovskaja traduzione Valerio Piccolo adattamento Francesca Zanni   con Giovanna Centamore, Giovanni Nasta, Valerio Ribeca, Giuseppe Vancheri, Francesca Verrelli regia Andrea

Read More...

Uomini che non odiano le donne al Teatro Storchi di Modena

Domenica 25 novembre, ore 17.00 Teatro Storchi Largo Garibaldi, 15 - Modena     Uomini che non odiano le donne un’idea Loredana Lipperini con

Read More...

Tour Music Fest – The European Music Contest a Roma

La nuova musica europea si incontra a Roma con Tour Music Fest – The European Music Contest il più grande concorso europeo

Read More...

Mobile Sliding Menu