Il Caprifoglio e il suo appello per il piccolo John

In Solidiamo Insieme
Immagine Sissi©
Immagine Sissi© Mauro Tripodi

Solidiamo Insieme un felice ritorno, quello di Mauro Tripodi, presidente dell’AICO (Associazione Italiana Caprifoglio onlus), associazione in aiuto dei bambini africani dell’Uganda. Gli studi di Deliradio sono sempre felici di poter ospitare le associazioni che l’anno passato abbiamo conosciuto e che ormai reputa amiche.

Mauro è tornato da poco da un viaggio fatto proprio nel paese africano, che grazie alle nuove tecnologie e ai social network come Facebook, ha potuto raccontare quasi in diretta, facendoci conoscere le difficoltà riscontrate e l’emergenza del paese africano.

Un impegno e un appello che Mauro ci ha portato direttamente dall’Uganda, è rivolto al piccolo John, un bambino con una grave malformazione, che ha 6 anni, ma nelle condizioni in cui vive, potrebbe non arrivare a compierne 7. Occorre raccogliere dei soldi per operarlo o in Uganda, se si riesce a contattare qualche grande associazione o fondazione che metta a disposizione le proprie strutture, o qui in Italia, dove gli ospedali romani e le loro equipe, si sono messe a disposizione gratuitamente per operare il piccolo. Ma anche in questo secondo caso, bisogna raccogliere offerte per potersi attivare e trasportare il bambino in Italia.

Ascolta la puntata

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

L’impegno dell’associazione AICO in Uganda è caratterizzato anche dall’aiuto che i suoi volontari offrono negli ospedali e da quest’anno anche all’interno del carcere ugandese nel distretto di Kabale, dove l’associazione è stata invitata dallo stesso direttore della prigione, per aiutare i bambini che ci vivono insieme alle loro madri e dei quali, il Governo ugandese non si cura. Tragica situazione, visto che questi piccoli vivono all’interno del carcere, ma non hanno diritto nemmeno al pasto quotidiano.

L’impegno dell’associazione si allarga anche alle scuole, ai ragazzi, dai 6 ai 15 anni che vivono abbandonati per strada, per svariati motivi, alle famiglie e a chi ha bisogno. I volontari non si fermano e cercano, nel loro piccolo, di aiutare tutti.

Un ringraziamento devo farlo personalmente a Mauro Tripodi che, quando ci viene a trovare, ci immerge con passione e dedizione nel mondo del volontariato, senza mezze parole e senza paura, affrontando anche argomenti duri, con la semplicità di chi, queste cose, le vive sulla propria pelle.

Per informazioni, donazioni o altro, potete rivolgervi direttamente all’associazione AICO:

Associazione Il Caprifoglio Onlus 

Sede legale – Via Flavio Stilicone 92
00175 Roma (Roma)
Tel.: 3476962945

Sito: http://www.ilcaprifoglionlus.org

e-mail: info@ilcaprifoglionlus.org

Per donare potete mandare un bonifico periodico (mensile, trimestrale, semestrale, annuale) al codice I.B.A.N. IT39O0100503220000000028232, intestato ad Associazione il Caprifoglio, Causale: sostegno progetti AICO.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

L’incanto di EsotericArte alla Sala Umberto

Si può fare uno spettacolo con matematica e filosofia mettendoci in mezzo anche del latino? Si, si può fare.

Read More...

IV Edizione IveliseCineFestival

  IV Edizione IveliseCineFestival Programma   PROIEZIONI – giovedì 29 novembre 2018   Teatro Ivelise      dalle ore 17,00 alle ore 22,30 - con Giuria Popolare   (Ingresso

Read More...

CARA PROFESSORESSA e PRESTAZIONI STRAORDINARIE al Teatro dei Servi di Roma

  dal 26 al 28 novembre 2018 CARA PROFESSORESSA   scritto da Ljudmila Razumovskaja traduzione Valerio Piccolo adattamento Francesca Zanni   con Giovanna Centamore, Giovanni Nasta, Valerio Ribeca, Giuseppe Vancheri, Francesca Verrelli regia Andrea

Read More...

Mobile Sliding Menu