DelirArte incontra “Pasolini” su “Note di cucina”

In Delirarte
Foto Sissi© Ivan Festa, Raffaella Cavallaro, Graziella Travaglini, Giuseppe Roselli
Foto Sissi© Ivan Festa, Raffaella Cavallaro, Graziella Travaglini, Giuseppe Roselli

Sembrerebbe in incontro strano, eppure ospitare a DelirArte due spettacoli tanto diversi, ma simili allo stesso tempo, regala anche tanta passione e coinvolgimento.

Ivan Festa, regista e attore del monologo “Pasolini a Villa Ada”, omaggia il contrastato artista italiano, Pasolini, che con la sua vita e le sue opere, ha sempre lasciato un segno indelebile di contrasto tra cronaca e vita privata e anche con la sua morte violenta. Di lui se ne parlato tanto e si continua a parlare perché, uomo di cultura e giornalista, era sempre alla ricerca di qualcosa, anche andando in quegli ambienti che sono fortemente socio-politici. Qui, invece, si vuole raccontare di un rapporto di amicizia, come ha sottolineato Ivan intervenendo ai microfoni di Deliradio. Un monologo che vuole lavarsi dalle mille domande e dalle cronache per presentare l’uomo artista.

Giuseppe Roselli, invece, accompagnato da Raffaella Cavallaro, è tornato nel nostro studio per parlare di un suo nuovo spettacolo, “Note di cucina” un testo di Rodrigo Garcia riadattato per l’occasione, dove, si racconta di un pranzo e di quelli che si può narrare attraverso il pasto. “L’insicurezza e l’istinto di piacere di uomini e donne che si confondono, si cercano, si perdono e si rivendicano” dice proprio Giuseppe Roselli. Bisogna entrare nell’intimo di ognuno di noi per scoprire il nostro essere e far emergere i nostri pensieri e per evitare che il tempo che abbiamo a disposizione “spesso è speso male”.

Riascoltiamo la puntata di DelirArte per conoscere e scoprire questi nuovi talenti.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Il ricordo di Domenico Modugno al Sala Teatro Segreto

“Un Sogno Così” dedicata a Domenico Modugno Al "Sala Teatro Segreto" sito nel quartiere Testaccio è andato in scena “Un

Read More...

L’intervista a Max Nardari regista del film “Di tutti i colori”

è un film romantico, ma divertente e corale Uscirà nelle sale il 18 luglio “Di tutti i colori” il film

Read More...

Nuovo brano per gli Statale 66

È una musica scritta per dare forza Loro sono gli Statale 66, in molti li hanno conosciuti grazie alla partecipazione

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie