Concluso il Premio Ribalta 2017/2018

In Premio Ribalta 2017/2018

Si è concluso il Premio Ribalta 2017/2018, dedicato alle rappresentazioni di spettacoli rivolti a bambini e ragazzi. In scena, quest’anno, varie compagnie, provenienti da più parti d’Italia che hanno dedicato al Premio una serie di molteplici argomenti.

Il primo spettacolo andato in scena è stato Cappuccetto Rosso, dedicato ai più piccoli e che ha emozionato moltissimo i giovanissimi spettatori, di età dai 3 agli 8 anni, de La Mansarda Teatro dell’Orco, Compagnia di teatro per le nuove generazioni. A questo sono seguiti Don Chisciotte & Sancio Panza dedicato ai ragazzi dai 10 ai 14 anni, Alice nel paese del 21° secolo dai 3 agli 8 anni, La bella, la bestia e il Natale ritrovato dai 3 agli 8 anni, Così per caso (spettacolo sulla Shoah) dagli 11 ai 18 anni, Il viaggio di Pulcinella dai 3 agli 8 anni, Nella rete del bullo (cyber-bullismo) dai 10 ai 18, Peter Pan e la caverna incantata dai 3 agli 8 anni.

Tutti gli spettacoli hanno registrato un alto gradimento da parte del pubblico e sicuramente sono stati ben scelti dall’organizzatore Ulisse Marco Patrignani, che offre, al pubblico del Ribalta, una selezione particolare e di alto contenuto non solo sociale, ma anche artistico, come  l’approvazione del pubblico non solo giovane, ma anche adulto, che accompagna a teatro i più piccoli.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale di Youtube

La manifestazione ha visto alternarsi gli spettacoli sul palco del Teatro Caesar di San Vito Romano e il Teatro Europa di Aprilia in provincia di Roma.

Sul palco una serie di storie, tra racconti, reali o che prendono spunto da fatti reali, per raccontare di bullismo, shoah, di fiabe, ma tutte per raccontare di vita, per emozionare ed emozionarsi insieme su temi importanti e sulla vita.

La giuria, composta da insegnanti si è espressa in questo modo, assegnando i premi in quest’ordine:

Miglior spettacolo: Cappuccetto Rosso compagnia La Mansarda

Miglior scenografia: Don Chisciotte & Sancio Panza del Teatro Eidos

Miglior recitazione: Roberta Sandias per Cappuccetto Rosso

Una menzione speciale allo spettacolo Così per Caso

Lo spettacolo vincitore è stato caratterizzato da dialoghi in rima che contribuiscono a catturare l’attenzione del pubblico dei piccolissimi, mentre i costumi, preparati ad hoc, hanno incantano e reso realistica la storia. Cappuccetto Rosso è una delle favole più conosciute dai bambini ed è stata ben interpretata. La nonna, interpretata da Roberta Sandias è stata bravissima, tanto da meritare il premio per miglior recitazione. I colori della scenografia, racchiusi in uno spazio ben delimitato del palco, erano adeguati alla fascia d’età, per dimensioni e vivacità. Uno spettacolo costruito appositamente per i più piccoli e da una compagnia che da anni si dedica con successo a questa fascia d’età.

Il premio per la miglior scenografia a Don Chisciotte & Sancio Panza, dove lo spettacolo è stato molto apprezzato per gli oggetti scenici, in stile teatro dell’Arte. Riportare in scena un cavallo di legno è offrire alle nuove generazioni la possibilità di toccare, non solo vedere, ciò che il teatro, anche con poco, riesce ad organizzare e a rappresentare. Ma anche i drappi da parete sono stati un’idea interessante.

Allo spettacolo Così per caso, che prende spunto da una storia vera e che racconta una delle pagine più tristi del nostro passato, una menzione speciale, non solo per lo spettacolo e per il tema affrontato, ma anche per la recitazione della compagnia.

I premi verranno consegnati a settembre durante la serata nella quale il teatro consegna anche i Premi Caesar ad attori che si sono contraddistinti durante la loro carriera artistica.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

L’incanto di EsotericArte alla Sala Umberto

Si può fare uno spettacolo con matematica e filosofia mettendoci in mezzo anche del latino? Si, si può fare.

Read More...

IV Edizione IveliseCineFestival

  IV Edizione IveliseCineFestival Programma   PROIEZIONI – giovedì 29 novembre 2018   Teatro Ivelise      dalle ore 17,00 alle ore 22,30 - con Giuria Popolare   (Ingresso

Read More...

CARA PROFESSORESSA e PRESTAZIONI STRAORDINARIE al Teatro dei Servi di Roma

  dal 26 al 28 novembre 2018 CARA PROFESSORESSA   scritto da Ljudmila Razumovskaja traduzione Valerio Piccolo adattamento Francesca Zanni   con Giovanna Centamore, Giovanni Nasta, Valerio Ribeca, Giuseppe Vancheri, Francesca Verrelli regia Andrea

Read More...

Mobile Sliding Menu