Camere d’Aria pubblica il bando per selezionare le residenze teatrali della nuova rassegna a Bologna

In Eventi in Teatro

“È sull’orlo del precipizio che l’equilibrio è massimo”: Camere d’Aria invita attori e performer a comporre la nuova rassegna di teatro
L’Officina polivalente delle arti e dei mestieri di Bologna Camere d’Aria ha indetto una call aperta ad attori teatrali e artisti performativi, singoli o collettivi, per selezionare la nuova rassegna di spettacoli dal titolo suggestivo “È sull’orlo del precipizio che l’equilibrio è massimo”. C’è tempo fino al 14 dicembre 2018 per inviare le candidature. Fino al 19 novembre invece è possibile votare online il progetto #GrondaieSonanti presentato da Camere d’Aria al Bilancio partecipativo del Comune di Bologna per realizzare un’installazione artistica e architettonica che gioca con l’acqua piovana sul modello del “palazzo che suona” di Dresda.

Bologna, giovedì 15 novembre 2018

Camere d’Aria – Officina polivalente delle Arti e dei Mestieri di via Guelfa 40/4 a Bologna (cameredaria.net | www.facebook.com/Cam.d.Aria/) ha recentemente pubblicato un bando rivolto a singoli artisti e compagnie di massimo 8 persone per la selezione di 5 progetti di residenza teatrale finalizzati alla messa in scena di spettacoli che rappresentino testi originali di autori contemporanei, preferibilmente inediti (www.facebook.com/events/348353529064613/). I progetti selezionati entreranno nel cartellone della rassegna “È sull’orlo del precipizio che l’equilibrio è massimo” in programma nel 2019.

Il titolo scelto per questa edizione richiama alla mente l’immagine di un corpo o di un pensiero alla ricerca di stabilità in una situazione di disequilibrio, asimmetria, confusione… e può essere letto come semplice spinta artistica verso l’armonia nel caos o come metafora della nostra esistenza al mondo, in quanto persone, cittadini, professionisti. Nel linguaggio sportivo del nuoto, ad esempio, l’equilibrio è inteso come l’armonia dei movimenti delle braccia e delle gambe di un atleta in gara.

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

Camere d’Aria offrirà a ciascun artista/compagnia selezionato/a una settimana di residenza e ospitalità per sviluppare il progetto e proporlo in prima serata al pubblico. A conclusione della rassegna verrà organizzato un evento speciale durante il quale l’artista fiorentino Sandro Da Boit donerà due sue opere per premiare il miglior spettacolo e il miglior testo decretato dalla somma dei voti assegnati dal pubblico e dalla giuria tecnica.

Il termine ultimo entro cui candidarsi è il 14 dicembre 2018. Entro il 13 gennaio 2019 gli artisti (o compagnie) selezionati saranno contattati da Camere d’Aria per definire il calendario dei periodi di residenza. La rassegna si svolgerà con cadenza mensile a partire da febbraio fino al mese di giugno 2019.

È possibile inviare le candidature esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo: cameredariainfo@gmail.com. Si richiede: scheda di iscrizione compilata e firmata dal singolo artista/referente della compagnia (scaricabile a questo link: cameredaria.net/wp-content/uploads/2018/11/Scheda-di-iscrizione-Bando-Camere-dAria.pdf); video di presentazione del progetto di residenza e\o dei singoli artisti di massimo 3 minuti (tramite WeTransfer); curriculum artista/compagnia; testo integrale e sinossi. Saranno privilegiati i testi con forme di tutela “Creative Commons”.

Bando integrale: cameredaria.net/bando-per-la-selezione-di-5-residenze-teatrali-a-camere-daria/
Per maggiori informazioni: cameredariainfo@gmail.com | 3396171306 (Silvia) 

Fino al 19 novembre invece è possibile votare online il progetto #GrondaieSonanti proposto da Camere d’Aria all’edizione 2018 del Bilancio partecipativo del Comune di Bologna (all’interno del Quartiere San Donato – San Vitale) per realizzare un sistema di scolo dell’acqua piovana in grado di emettere suoni piacevoli e melodici. Perfetto esempio di come un’installazione artistica si possa combinare armoniosamente con l’architettura urbana restando a disposizione di tutti i cittadini e passanti in via Guelfa, il progetto è descritto e può essere votato qui: partecipa.comune.bologna.it/bilancio-partecipativo/progetti/2018/grondaie-sonanti.

CONTATTI 
Camere d’Aria | Officina polivalente delle arti e dei mestieri di Bologna dal 2014
Via Guelfa 40/4 (angolo via delle Ruote), 40138 Bologna 
Autobus linea 14, fermata Giambologna 
cameredaria.net | www.facebook.com/Cam.d.Aria 
cameredariainfo@gmail.com 

UFFICIO STAMPA 
Claudia Marchetti |  

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Recensione: Se quella sera

invito a voler cogliere il bello dello vita Vi ricordate Sliding Doors il film con Gwyneth Paltrow? La protagonista del

Read More...

Intervista a Bruna K. Midleton autrice di Murate vive

rinchiudere le figlie era pratica usuale  Il racconto “Murate Vive – Marianna De Leyva e le altre monache di Monza”,

Read More...

Cosa significa essere single oggi: Sex e detriti 2.0 amori e altre sventure

Come vivono questa situazione le donne? La singlitudine è una caratteristica di questi anni. Molte donne vivono con tranquillità questa

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie