APEROSSA approda nel quartiere Garbatella!

In Eventi al Cinema

APEROSSA approda nel quartiere Garbatella!
Mercoledì 18 e Giovedì 19 luglio i prossimi appuntamenti del cinemobile AAMOD che racconta con linguaggi visivi le storie degli spazi urbani romani poco esplorati…

Parco Cavallo Pazzo
Via Giovanni Battista Magnaghi 14 – GARBATELLA

IL PROGRAMMA

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

Mercoledì 18 Luglio 2018
Ore 17,00 APELETTURA
Nel Paese dei mostri selvaggi e delle streghe cattive
Letture per bambine e bambini a cura della Biblioteca Centrale Ragazzi
con Pino Grossi e Anna Maria Di Giovanni
Ore 18,00 WALKABOUT
Evocando l’aedo di Garbatella
esplorazioni partecipate nel quartiere a cura di Carlo Infante
Urban Experience (90’)
Ore 20,00 MUSICA
Composizioni originali
Emiliano Torquati – campionatore
Antonello D’Urso – chitarra
concerto (40’)
Commento musicale del filmato “Valle Giulia 68” (10’ – 1968)
Ore 21,00 CINEMA
Victor, Vittorio!
Instant Doc di Paolo Di Nicola (15’ – 2018)
L’amico immaginario
di Nico D’Alessandria (85’ – 1994)

Giovedì 19 Luglio 2018
Ore 18,00 WALKABOUT
Evocando l’aedo di Garbatella
esplorazioni partecipate nel quartiere a cura di Carlo Infante
Urban Experience (90’)
Ore 20,00 MUSICA
Composizioni originali
Emiliano Torquati – campionatore
Andrea Battantier – voce
concerto (40’)
Commento musicale del filmato “Valle Giulia 68” (10’ – 1968)
Ore 21,00 CINEMA
Victor, Vittorio!
Instant Doc di Paolo Di Nicola (15’ – 2018)
Giravolte
di Carola Spadoni (78’ – 2001)

Ingresso libero

L’APEROSSA è parte del programma dell’Estate Romana 2018 promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE. 

Dopo la grande affluenza e i consensi ottenuti dai visitatori de L’APEROSSA lo scorso fine settimana negli spazi outdoor del Teatro India, la manifestazione itinerante dedicata alla riscoperta degli spazi urbani decentrati della Capitale si sposta alla Garbatella dove, mercoledì 18 e giovedì 19 luglio, ha in serbo un articolato programma per grandi e piccini negli spazi del Parco Cavallo Pazzo (Casetta rossa). Si comincia con i bambini alle ore 17 di mercoledì dove, unico appuntamento con L’APELETTURA per i due giorni, Pino Grossi e Anna Maria Di Giovanni intratterranno i piccoli lettori con racconti e letture ad alta voce, con opere legate alla letteratura per l’infanzia: l’iniziativa, a cura della Biblioteca Centrale Ragazzi, verterà sul tema Nel Paese dei mostri selvaggi e delle streghe cattive
A seguire, il walkabout di Carlo Infante, ovvero le esplorazioni partecipate con i sistemi radio, a cura di Urban Experience, scandaglierà le geografie e storie dell’area circoscritta seguendo un itinerario proteso ad evocare gli Indiani Metropolitani che quarant’anni fa, durante il Movimento del ’77, s’ispirarono alle culture indiane d’America come ideale espressione d’alterità; all’interno del percorso dal titolo Evocando l’aedo di Garbatella,  anche uno speciale focus dedicato a Victor Cavallo.
Alle ore 20, appuntamento con Emiliano Torquati al campionatore elettronico per il live musicale che accompagnerà il film Valle Giulia 68, realizzato in occasione del cinquantenario dei moti studenteschi, rispettivamente insieme al chitarrista Antonello D’Urso (18) e al narratore vocalist Andrea Battantier (19).
Infine, a partire dalle 21, il cinema sarà protagonista con  due film, introdotti da Giacomo Ravesi, che in qualche modo raccontano l’evoluzione della periferia romana negli anni: mercoledì è la volta di L’amico immaginario di Nico D’Alessandria, dramma della solitudine interpretato da Victor Cavallo e Valeria D’Obici (1994) – sarà presente a questo appuntamento Roberto D’Alessandria, figlio del regista – mente giovedì sarà proiettato Giravolte di Carola Spadoni, storia di persone che vivono in una Roma non patinata, interpretato da Cavallo, Manuela Machniz, Chiara Schoras (2001) – presente in questo caso la stessa regista. I film saranno anticipati dall’instant doc Victor, Vittorio! di Paolo Di Nicola, anch’esso dedicato alla figura di Victor Cavallo.
L’Aperossa concluderà poi i suoi giri nel prossimo fine settimana ad Ostiense, nel cortile della Centrale Montemartini, di fronte alla sede dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e democratico.

 

Sito web: https://www.aamod.it/

Social media:
 
@aperossa, @archivioaamod

 
@aamod.aperossa, @archivioaamod

#aperossa2018

INFOLINE:
Telefono +39  06 57305447 – e-mail   info@aamod.it – palandrani@aamod.it

Ufficio stampa AAMOD: Elisabetta Castiglioni

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Il ricordo di Domenico Modugno al Sala Teatro Segreto

“Un Sogno Così” dedicata a Domenico Modugno Al "Sala Teatro Segreto" sito nel quartiere Testaccio è andato in scena “Un

Read More...

L’intervista a Max Nardari regista del film “Di tutti i colori”

è un film romantico, ma divertente e corale Uscirà nelle sale il 18 luglio “Di tutti i colori” il film

Read More...

Nuovo brano per gli Statale 66

È una musica scritta per dare forza Loro sono gli Statale 66, in molti li hanno conosciuti grazie alla partecipazione

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie