Animali da bar al ITC Teatro di San Lazzaro

In Eventi in Teatro

 

COMUNICATO STAMPA

sabato 10 novembre 2018

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

ITC Teatro di San Lazzaro

(Via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena – 051.6270150 – biglietteria@itcteatro.it)

 

Inizio spettacolo: ore 21.00
Aperitivo con il critico: ore 19.30

 

Carrozzeria Orfeo

in coproduzione con Marche Teatro, Teatro dell’Elfo, Teatro Eliseo | Produzione 2015 Fondazione Teatro della Toscana in collaborazione con Festival Internazionale di Andria | Castel dei Mondi

 

Animali da bar

 

con Beatrice Schiros, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Pier Luigi Pasino, Paolo Li Volsi

voce fuori campo Alessandro Haber

drammaturgia Gabriele Di Luca

regia Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti

 

                Sabato 10 novembre ottobre 2018 la Stagione 2018-19 dell’ITC Teatro prosegue con Animali da bar di carrozzeria Orfeo.

 

C’era una volta un bar abitato da personaggi strani, sei animali notturni: un vecchio malato, misantropo e razzista; una donna ucraina che sta affittando il proprio utero a una coppia italiana; un imprenditore ipocondriaco che gestisce un’azienda di pompe funebri per animali di piccola taglia; un buddista che lotta per la liberazione del Tibet, ma a casa subisce violenze domestiche dalla moglie; uno zoppo bipolare che deruba le case dei morti; uno scrittore alcolizzato costretto a scrivere un romanzo sulla grande guerra. Il loro habitat naturale è il bancone di un bar, al quale si intrecciano le loro esistenze in un crescendo di episodi grotteschi e demenziali.

Torna sul palco dell’ITC Teatro la Compagnia Carrozzeria Orfeo con Animali da bar, lo spettacolo vincitore del Premio Hystrio Twister 2016, un lavoro dall’impronta pop e dal riso amaro che, attraverso la deformazione comica e l’estremizzazione dei luoghi comuni, ci regala un’istantanea fulminante del disagio di un’epoca, la nostra.

 

«S’affacciano la crudeltà squallida e poetica dei fratelli Coen, e l’elegia bassa del primo David Mamet, nel nuovo lavoro di Carrozzeria Orfeo, Animali da bar, testo di Gabriele Di Luca, prodotto dal Teatro della Toscana. Nel parlare cui s’abbandonano i fissati e gli emarginati che ruotano attorno al bancone di un locale, cogli il vocio visionario (a livelli assai più sgraziati) degli irlandesi al pub di Conor McPherson. […] Presenze tutte intense, con bei toni corali da blues della drammaturgia» (Rodolfo Di Giammarco, La Repubblica).

 

Prima dello spettacolo, alle 19.30, Aperitivo con il critico: una serie di incontri con il giornalista Massimo Marino, affiancato da altri nomi di rilievo della critica nazionale, per approfondire gli spettacoli sorseggiando un aperitivo sul Teatrobus, un’occasione di confronto con un critico teatrale per guardare il teatro con uno sguardo più consapevole. L’appuntamento di sabato 27 ottobre è curato da Marzio Badalì di Altre Velocità.

 

A seguire incontro con la Compagnia.

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Intervista a Bruna K. Midleton autrice di Murate vive

rinchiudere le figlie era pratica usuale  Il racconto “Murate Vive – Marianna De Leyva e le altre monache di Monza”,

Read More...

Cosa significa essere single oggi: Sex e detriti 2.0 amori e altre sventure

Come vivono questa situazione le donne? La singlitudine è una caratteristica di questi anni. Molte donne vivono con tranquillità questa

Read More...

Sottozero, intervista a Viola Thian

un filo conduttore può essere proprio la diversità La giovane cantante Viola Thian, classe 1997, ha pubblicato da poco il

Read More...

Mobile Sliding Menu

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy –   Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie