31° Festival Liszt Albano in provincia di Roma

In Eventi in Musica

31° Festival Liszt Albano
7gennaio 2018: i giovani talenti del Quartetto TAAG in concerto con Maurizio D’Alessandro per la serata evento

L’epoca di Liszt 
Musica da camera della più alta espressione con tre capolavori

Ore 18.00 Palazzo Savelli, Piazza Costituente 1 – Albano (RM)

Direzione artistica Maurizio D’Alessandro
A cura dell’Ass. ne Amici della Musica Cesare De Sanctis
In collaborazione con il contributo di Regione Lazio e Comune di Albano, con il patrocinio di Accademia d’Ungheria in Roma, Museo e Centro ricerche Liszt Budapest, Accademia Università Liszt Budapest

Se ti piacciono i nostri articoli e le nostre interviste, seguici anche sul nostro canale Youtube

Con il titolo L’epoca di Liszt il nuovo anno inizierà con un altro importante appuntamento con i concerti del Festival Liszt di Albano (RM) il 7 gennaio 2018 presso lo storico Palazzo Savelli.

Musica da camera della più alta espressione con tre autentici capolavori: il Quartettsatz di Schubert; il Quartetto op. 18 n.4 di Beethoven e il celebre Quintetto op. 115 di J. Brahms vertice assoluto della musica cameristica per clarinetto e quartetto d’archi. Interpreti saranno il giovane quartetto d’archi TAAG di Torino, una formazione ben in vista nel panorama dei giovani quartetti italiani e al quale si aggiungerà il clarinettista Maurizio D’Alessandro direttore artistico del festival e tra i più affermati clarinettisti italiani.

Il Quartetto TAAG ha preso vita nel 2011 e in breve tempo è stato invitato a numerosi festival tra cui MiTo, AGIMUS, Mantova Chamber Music Festival, Sesto Rocchi e Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti come il primo premio al Concorso Pugnani 2012, Premio Internazionale Crescendo e premio speciale “Piero Farulli” 2016 e il primo premio al concorso internazionale SVIRÉL (Croazia).
Il Quartetto ha sviluppato la sua formazione attraverso il contributo di artisti quali Hatto Beyerle, Quartetto Belcea, Heime Müller, Christophe Giovaninetti, Patrick Jüdt e Quartetto di Cremona, partecipando alle recenti sessioni della celebre ECMA (European Chamber Music Academy), ambiente dal quale hanno preso lo spicco i più importanti quartetti degli ultimi anni.
Attualmente il Quartetto frequenta il corso di perfezionamento dell’Accademia Europea del Quartetto (AEQUA) presso la Scuola di Musica di Fiesole con Miguel Da Silva, Antonello Farulli, e Andrea Nannoni.

Il concerto si svolgerà presso la Sala Nobile Palazzo Savelli (Piazza Costituente, 1 – Albano), alle 18.00, Biglietto unico d’ingresso 10 euro. Info e prevendita 069364605. Per informazioni e Biglietteria a Palazzo Savelli il giorno del concerto

Per info: www.amicidellamusicaalbano.it

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

You may also read!

Recensione: Le notti bianche regia di Francesco Giuffrè

Il Teatro Ghione porta in scena “Le notti bianche” di Fëdor Dostoevskij, con Giorgio Marchesi, Camilla Diana con adattamento

Read More...

Recensione: NOTE DI CIOCCOLATA di Paolo Triestino e Giovanni Baglioni

Andrà in scena fino a domenica 17 Febbraio al Teatro Flaiano "Note di cioccolato", uno spettacolo che intrattiene: il tema

Read More...

CALL CENTER 3.0 al TEATRO DEI SERVI di Roma

                   MAURO ATTURO                         NICOLA CANONICO                per Problem Solving           &            per Good Mood Presentano CALL CENTER 3.0 Scritto e diretto da Roberto D’Alessandro   Con Franco

Read More...

Mobile Sliding Menu